Scritture creative è una sezione di un più esteso blog che con il tempo cercherò di implementare.
Si tratta di una sorta di piccolo diario di bordo legato ad un atelier di scrittura creativa che ho realizzato in due classi del CPIA dove lavoro.
L’esigenza di documentare il processo di apprendimento mi è stato instillato da una serie di figure tutelari che hanno scandito il mio percorso professionale, prima fra tutti quella del maestro Renzo Nerattini che, un giorno, mentre sistemava i ciclostilati dei lavori della nostra pluriclasse, mi disse che ogni insegnante avrebbe dovuto appuntarsi, fare memoria di quello che si realizza nell’atto didattico, nella lezione di ogni giorno, unica e irripetibile.
Ed è per questo che ho pensato di condividere con chi avrà voglia e tempo, i passi, i dubbi, le incertezze di uno dei tanti unici momenti irripetibili che fortunatamente vivo.
Questo percorso si è intrecciato al delicato momento di emergenza sanitaria che ha costretto a ridefinire i contorni della progettazione che avevo a fatica ideato.
Sono state le difficoltà di questo periodo che hanno ritardato in parte l’uscita di questi appunti.
Ma per chi fosse interessato a leggere le piccole, ma preziose, creazioni testuali di Raja, Andrei, Manik, Doris e altri 36 miei studenti, qui c’è posto.

2 Comments
  • Anonimo
    Posted at 20:57h, 20 Maggio Rispondi

    Bella foto e testo interessante

  • Anonimo
    Posted at 11:11h, 09 Settembre Rispondi

    Complimenti bravo continua cosi!!ottimo lavoro Grazie!!

Post A Comment