Pillole
La volpe era già il cacciatore
maggio 21, 2022
0

Leggere Herta Muller è sempre una sfida, un gioco fino all’ultima parola, un puzzle la cui trama sottile è compresa nell’ultima tessera. Raccontare la dittatura di Ceausescu, forse metafora delle grandi dittature di ogni colore del ‘900, attraverso immagini stranianti, pezzi di vita sfilacciati, tormentati, sempre ritratti nel grigiore quotidiano, è la grandezza della prosa di Muller, una prosa che procede per illuminazioni, mai lineare, sempre aperta. Il grande Danubio, la vegetazione, ogni aspetto animato e inanimato diventano manifestazione del meccanismo persecutorio congegnato dal regime, come se davvero ogni aspetto appartenesse a quell’apparato di controllo che ha terrorizzato milioni di persone per decenni.

About author

Alessandro Borri

WhatsApp Image 2022-08-04 at 13.01.27

La solita questione meridionale

Leggere Herta Muller è sempre una sfida, un gioco...

Read more
IMG-20210710-WA0019

Essere e avere – Biagioni

Leggere Herta Muller è sempre una sfida, un gioco...

Read more
IMG_20220620_082855

Questo non è amore

Leggere Herta Muller è sempre una sfida, un gioco...

Read more

There are 0 comments

Lascia un commento

il Qui e l'Altrove chat
Send via WhatsApp
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this